Ti trovi in:

Tributi » Imposta Immobiliare Semplice (IM.I.S.)

Imposta Immobiliare Semplice (IM.I.S.)

di Martedì, 09 Settembre 2014 - Ultima modifica: Giovedì, 14 Aprile 2016
Immagine decorativa

Istituita con gli articoli dall'1 al 14 della L.P. n. 14/2014, l'IM.I.S. sostituisce dal 1° gennaio 2015 l'IMUP (Imposta Municipale Propria) e la TASI (Tassa sui servizi indivisibili).

Come si paga

L'IM.I.S. è un tributo in autoliquidazione (come l'I.C.I. e poi l'I.MU.P.) e deve essere quindi versato a cura del soggetto passivo. Il Comune provvede però, per espressa previsione di legge, all'invio al contribuente di un modello di versamento precompilato. Nel caso in cui il modello precompilato non pervenga in tempo utile al contribuente quest'ultimo è tenuto a contattare l'Ufficio Tributi entro 30 giorni dal termine di versamento per la verifica della sua posizione ed il versamento dell'imposta, se dovuta, senza sanzioni; oltre tale termine il versamento viene considerato omesso.

Quando si paga

L'IM.I.S. è versata in due rate annuali con scadenza 16 giugno e 16 dicembre utilizzando il modello F24.

Chi paga

I possessori di immobili, intesi come titolari di diritti reali di proprietà, uso, usufrutto, abitazione, superficie ed enfiteusi.

Qualora l'IM.I.S. calcolata risulti inferiore ad € 15,00 (annui) non è dovuto alcun versamento.

Per maggiori informazioni consulta la Guida all'IMIS 84,98 kB.

In questa sezione sono presenti le deliberazioni di approvazione delle aliquote, detrazioni e deduzioni relative all'IMIS. E' presente altresì il link al calcolatore IMIS del Consorzio dei Comuni.

Per effettuare il calcolo on-line dell'imposta immobiliare semplice (IM.I.S) per l'anno 2017 è possibile accedere gratuitamente al sito del Consorzio dei Comuni Trentini.

www.consulenza.comunitrentini.tn.it

Modulistica relativa all'IMIS.

Adottato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 5/2015.

Modificato con deliberazioni del Consiglio Comunale n. 2/2016 e 3/2017.